×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 576

AdMedia

Nella Reggia di Caserta l'anteprima della festa dei Gigli di Nola: due patrimoni Unesco insieme

19 Settembre 2018 Author :  
Giglio d'artista in esposizione nel cortile della Reggia di Caserta fino al 27 settembre: il rivestimento di una delle otto macchine a spalla della festa che si celebra a Nola (Napoli) nel mese di giugno di ogni anno e' firmato da Mimmo Paladino e sara' in vetrina insieme con la barca, simbolo dell'evento diventato patrimonio dell'umanita' nel 2013. Ne da' notizia un comunicato. L'iniziativa e' il frutto del protocollo di intesa per la valorizzazione del patrimonio culturale dell'area nolana, sottoscritto a marzo del 2018 tra il direttore della Reggia, Mauro Felicori, e l'amministratore unico dell'Agenzia di sviluppo dei Comuni dell'area nolana, Vincenzo Caprio. Dice Felicori: "La prossima edizione della Festa dei Gigli viene presentata alla Reggia con un Giglio speciale, progettato da Mimmo Paladino, artista campano tra i piu' apprezzati in Europa, di cui la Reggia conserva un'opera nella Collezione TerraeMotus". "Sono certo - aggiunge Caprio - che l'esposizione di un giglio e della barca all'interno di uno dei piu' grandi attrattori culturali del nostro Paese contribuira' notevolmente ad accrescere la visibilita' di una kermesse che costituisce una grande occasione di crescita per la citta' e l'intero territorio". "I costi dell'iniziativa - conclude la nota - sono stati sostenuti dagli sponsor privati, che da Vulcano Buono, Napolitano Case, Supermercati Piccolo ed Hotel Bel Sito hanno scommesso sul ritorno d'immagine del progetto".

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2