Acerra. Archiviazione parentopoli: richiesta respinta, l’indagine prosegue

14 Febbraio 2018 Author :  

ACERRA. Respinta nelle scorse settimane, dal gip del Tribunale di Nola Sebastiano Napolitano, la richiesta di archiviazione avanzata dal pm Arturo De Stefano, titolare di uno dei due fascicoli d’indagine, sulla parentepoli acerrana. La denuncia, presentata dal Movimento 5 Stelle, è quella relativa allo scorrimento della graduatoria per l’assunzione di una mezza dozzina di agenti della polizia locale a part-time e a tempo determinato. Secondo quanto è trapelato l’indagine, che sembrava essersi arenata, ha trovato nuova linfa. 

L'inchiesta

A seguirla sono stati chiamati gli uomini della Guardia di Finanza del comando di Casalnuovo di Napoli. Ovviamente, sulla delicata inchiesta vige il massimo riserbo, ma molti elementi finora trapelati fanno intendere che possa esserci una svolta interessante. Ad interessarsi della vicenda è stata anche l’autorità nazionale anticorruzione guidata dal magistrato Raffaele Cantone, che a più riprese ha scritto almeno tre distinte missive per conoscere bene i fatti segnalati dai pentastellati di Acerra.  

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178