Torre del Greco. Due pescatori di frodo beccati dalla Capitanerìa. Sequestrati prodotti ittici

05 Aprile 2018 Author :  

TORRE DEL GRECO. Pescatori di frodo scoperti e sanzionati; circa 15 chili di prodotti ittici sequestrati e 6mila euro di sanzioni complessivamente comminate contro la pesca illegale e altre attività marine vietate. È il bilancio delle operazioni messe a segno nelle ultime ore dagli uomini della capitaneria di Porto di Torre del Greco e del dipendente Ufficio Locale Marittim o di Portici. Ma andiamo con ordine. La Capitaneria di Porto di Torre del Greco ha moltiplicato gli impegni per contrastare il fenomeno della pesca sportiva con attrezzi non consentiti e del prelievo di acqua di mare per l’aspersione dei prodotti ittici commercializzati in danno della sicurezza alimentare. Proprio nell’ambito di questi controlli, gli uomini della capitaneria corallina hanno intercettato due persone che, incuranti di ogni regola a tutela delle risorse ittiche, erano intenti a pescare di frodo stendendo reti da posta a pochi metri dalla costa.

Le sanzioni


A carico dei due pescatori sportivi, sono stati elevati pesanti verbali amministrativi e gli attrezzi sequestrati. Pescare sotto costa, infatti, è vietato dalla normativa di settore, in quanto queste pratiche invasive turbano il delicato equilibrio ecologico che consente agli stock ittici di nutrirsi e riprodursi. L’azione di vigilanza resta intensa anche all’interno del porto, dove ieri mattina gli uomini della Capitaneria hanno sequestrato 15 chili di prodotti ittici irregolarmente commercializzati in banchina da ignoti, che alla vista dei militari se la sono data a gambe, facendo perdere rapidamente le loro tracce. I prodotti ittici erano destinati alla commercializzazione in cattivo stato di conservazione e privi dei requisiti minimi di igiene. Da Torre del Greco a Portici, dove gli uomini del dipendente Ufficio Locale Marittimo di Portici, al termine di una serie di appostamenti effettuati anche in ore notturne, hanno identificato due persone che erano impegnate a prelevare ingenti quantitativi di acqua di mare per il riempimento di fusti in prossimità della banchina del porto del Complessivamente, la Capitaneria ha elevato sanzioni pari a circa 6mila euro. 

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178