AdMedia

Torre Annunziata, avvocati in rivolta contro l'Inps

16 Aprile 2018 Author :  

TORRE ANNUNZIATA. Avvocati ed altri liberi professionisti contro l’INPS: flash-mob silenzioso, di protesta, questa mattina, fuori al Palazzo di Giustizia in Corso Umberto. Anche i togati del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata hanno partecipato oggi, alle 10:30 in punto, alla protesta andata in scena contemporaneamente in tutta Italia contro la cosiddetta “Operazione Poseidone”, l’azione di recupero di contributi sommersi avviata dall’Inps insieme all’Agenzia delle Entrate nel 2011. In base a questa operazione non soltanto i legali, ma anche gli architetti, gli ingegneri e molti commercialisti, vennero iscritti “d’ufficio” alla previdenza Inps.

Un'iscrizione con cui l’Istituto intendeva recuperare circa 6 milioni di euro di contributi sommersi, nonostante le categorie coinvolte già li versassero alle rispettive Casse previdenziali di appartenenza. In questo modo, alcuni avvocati hanno ricevuto cartelle esattoriali vicine ai 30mila euro.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178