AdMedia

Incidente in moto a Terzigno, muore a 30 anni dopo tre giorni di agonia

16 Giugno 2018 Author :  

Non ce l’ha fatta. Dopo tre giorni di agonia in un letto dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, Vincenzo Buondonno è morto. Trentanni da compiere da qualche settimana, era stato ricoverato d’urgenza alcuni giorni fa in seguito a un terribile incidente stradale su via Carlo Alberto, la strada che dalla provinciale Zabatta porta fino al cuore di Terzigno.

L'incidente a Terzigno

L’incidente la scorsa notte, Vincenzo stava percorrendo via Carlo Alberto in sella alla moto. Stava scortando la sua fidanzata (lei viaggiava in auto), quando per motivi ancora da accertare ha perso il controllo della motocicletta finendo contro un palo della pubblica illuminazione. L’arrivo immediato dei medici del pronto soccorso e il trasferimento in ospedale, prima al Sant’Anna Madonna della Neve di Boscotrecase e poi al San Giovanni Bosco, non ha migliorato le cose. Le condizioni di Vincenzo Buondonno sono apparse critiche sin dal momento in cui la barella ha fatto capolino al l’interno del presidio partenopeo, dove ieri mattina si è spento. Nei prossimi giorni saranno disposti gli esami autoptici sul corpo del 30enne, soltanto dopo gli accertamenti ordinati dalla Procura la salma potrà essere liberata e consegnata ai fam iliari per il rito funebre.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178