AdMedia

Brusciano. Scontro auto-scooter: grave una 25enne

06 Luglio 2018 Author :  
BRUSCIANO. Tragico incidente in via Isonzo, gravi due centauri, 21 anni il conducente e 25 la ragazza sul sellino dietro. Lo scooter in sella al quale viaggiavano i due giovani senza caschi, ha impattato violentemente contro un'auto, sembrerebbe a causa di un sorpasso azzardato. Trasportata in elisoccorso presso l'ospedale di Bari, la 25enne. Disperate le sue condizioni. Mancava poco alle 22 di mercoledì sera, su Viale Isonzo, il solito traffico causato dalla Movida. Improvvisamente uno scooter Honda Sh, con a bordo una coppia di ragazzi, ha preso a muovrsi tra le auto per superare il traffico, ma nell'ultima manovra, sembrerebbe alquanto azzardata, stando alle prime testimonianze, il ciclomotore non è riuscito ad evitare una vettura che si è trovato dinanzi, andandosi a schiantare contro. L'impatto è stato violentissimo, i due centauri, entrambi senza casco, sono stati sbalzati dal sellino facendo un volo spaventoso per poi essere scaraventati sull'asfalto. Il 21 enne ha sbattuto la faccia per terra riportando gravi lesioni, la 25enne però ha avuto la peggio. Nella caduta ha battuto violentemente la testa sul ciglio della strada, l'urto le ha procurato una grave emorragia cerebrale. Subito sul posto, allertati dagli stessi automobilisti che hanno assistito impietriti alla scena, sono giunti i carabinieri della locale stazione diretti dal comandante Raffaele Di Donato e due ambulanze del 118. Il giovane è stato trasportato presso l'ospedale Cardarelli di Napoli, mentre la ragazza è stata condotta prima verso l'ospedale Santa Maria della Pietà di Nola e poi, data la gravità delle sue condizioni, trasferita d'urgenza in elisoccorso, presso l'ospedale di Bari, l'unico, a quanto pare, ospedale del sud ad avere posto nel reparto di rianimazione. La giovane è stata sottoposta ad un delicato intervento neurochirurgico, ma le sue condizioni destano ancora preoccupazione e la prognosi è tuttora riservata. Lo scooter con il quale si sono schiantati, non era coperto da assicurazione ed il suo conducente non aveva neppure la patente, come se non bastasse nessuno dei due giovani indossava il casco, il cui utilizzo se fosse stato adottato, quasi certamente avrebbe potuto limitare i danni. Una grave imprudenza che purtroppo rischia di trasformarsi in tragedia. Intanto la comunità si è raccolta in preghiera affinché la 25enne possa fare presto ritorno a casa. Intanto le forze dell'ordine stanno tentando di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti per escludere eventuali responsabilità.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178