AdMedia

Acerra. Villa e dirigenze, consiglio comunale al vetriolo

28 Maggio 2018 Author :  

ACERRA. Si profila un consiglio comunale ad alta tensione, quello convocato per le 9 di stamane presso la sala consiliare di Viale della Democrazia. All’ordine del giorno 9 punti. Inoltre, sul tavolo del presidente alcune interrogazioni con risposta in Aula - ovviamente da parte dei consiglieri di minoranza - per gli assessori alle Politiche sociali e Pubblica istruzione. Fuori sacco la richiesta di saperne di più sull’ annunciato recesso contrattuale relativo alla villa comunale da realizzare con le compensazioni ambientali al posto dello storico stadio comunale. A chiudere l ’ordine del giorno (a firma dei consiglieri Catapano, Auriemma, De Maria, Montesarchio Soriano e Zito) con il quale si chiede alla giunta comunale e al sindaco «di intervenire rapidamente, nell’esercizio delle rispettive competenze e poteri, al fine di rimuovere queste gravi e persistenti condizioni di incompatibilità e ripristinare aspetti organizzativi dell’ente comunale e attribuzioni dirigenziali più aderenti e più rispondenti alla legge ed alla normativa anticorruzione». In pratica, la minoranza ha ritenuto puntare l’indice sull’attribuzione delle deleghe dirigenziali, alcune delle quali sono da anni, in modo permanente, nelle mani del segretario generale del Comune.

bannerpostoriservto

20150609 080954

Punto News Channel

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2