AdMedia

Nola: fondi per il loro futuro, pressing dei lavoratori di Leonardo Aereostrutture

05 Ottobre 2018 Author :  
NOLA. Chiedono di sapere “quali investimenti e progetti saranno messi in campo per salvaguardare e rilanciare le competenze di Pomigliano e Nola. Chiarezza sul loro futuro. Sono i circa 3.600 lavoratori degli stabilimenti pomiglianese e nolano di Leonardo Aerostrutture e Velivoli. A domandare ai vertici di accelerare sugli investimenti è stato ieri il coordinamento delle Rsu della Uilm della Campania di Leonardo Aerostrutture e Velivoli degli stabilimenti di Pomigliano e Nola. Un coordinamento tenutosi ieri a Napoli, nella sede regionale della Uilm, al quale hanno partecipato il leader nazionale della Uilm, Rocco Palombella, il segretario della Campania Antonio Accurso e il responsabile nazionale della Uilm di settore, Guglielmo Gambardella, e da cui è emersa l’ipotesi che «se non dovessimo avere risposte, non esiteremo neanche un secondo a mettere in campo iniziative, senza escludere di cercarle altrove, ovvero rivolgendosi al Governo che è l'azionista di controllo della società”. Palombella, Accurso e Gambardella hanno fatto il punto sulla situazione industriale e di prospettiva degli stabilimenti di Pomigliano e Nola e sulle strategie del gruppo per l’aeronautica. Un settore che nell’hinterland a Nord di Napoli è sempre stato un’eccellenza importante. Non a caso negli stabilimenti di Pomigliano e Nola si lavora su programmi e prodotti importantissimi come Airbus, Boeing e Atr mentre sono tantissimi i posti di lavoro garantiti dall’indotto.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2