Torre Annunziata. Palazzo Fienga, il Comune vuole l’ex roccaforte dei Gionta

23 Maggio 2018 Author :  

TORRE ANNUNZIATA. L’amministrazione comunale di Torre Annunziata, su proposta dell’assessora al Patrimonio, Emanuela Cirillo, ha avanzato la richiesta all’Anbs, l’Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, di acquisire il fabbricato situato in via Bertone, Palazzo Fienga, per decenni roccaforte del clan camorristico dei Gionta. L’edificio fu sgomberato nel gennaio di tre anni fa con una massiccia e operazione di polizia. Le successive sentenze, l’ultima delle quali quella della Corte di Cassazione del settembre 2017, hanno decretato la definitività della confisca con conseguente devoluzione del bene all’Erario dello Stato sotto la gestione dell'Agenzia. L’immobile rappresenterebbe un punto di partenza per il riscatto urbanistico e sociale del Quartiere Carceri 

 

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178