AdMedia

Brusciano. Tantissimi cittadini alla Proclamazione a Sindaco di Montanile

05 Luglio 2018 Author :  

Nell’ultimo cinquantennio della storia di Brusciano non si era mai vista cotanta partecipazione popolare nella giornata di proclamazione del Sindaco di Brusciano. Martedì 3 luglio, la Sala Consiliare del Comune di Brusciano non bastava a contenere tutti i cittadini sopraggiunti per assistere alla cerimonia tricolore del trionfo dell’investitura a Primo Cittadino di un figlio del popolo bruscianese. Il risultato delle urne fra gli ammessi al Ballottaggio del 24 giugno 2018 è stato indiscutibile: 4669 voti a favore del vincitore Giuseppe Montanile; 3657 voti allo sconfitto Carminantonio Esposito. Il Magistrato, Dott. Giuseppe Sepe, nella sua qualità di Presidente dell’Ufficio Centrale, in ossequio a quanto fissato nel Decreto Legislativo 267 del 18 agosto 2000, all’art. 72, comma 9, sulla scorta dei risultati elettorali ha così proceduto: “Proclamo quindi eletto alla carica di Sindaco del Comune di Brusciano il Sig. Avvocato Giuseppe Montanile detto Peppe, con i complimenti miei e di tutto l’Ufficio Elettorale”. Il giubilo popolare si è elevato a riconferma di un diffuso sentimento nella insufficiente Sala Consiliare
Il neoleletto Sindaco di Centrosinistra, Peppe Montanile, indossata la fascia tricolore ha così salutato il festoso uditorio: “Grazie, grazie a tutti! La vostra partecipazione segna con evidenza l’entusiasmo e la voglia che c’è nel sostenere il nostro progetto. L’entusiasmo di oggi sarà quello dei cinque anni di questa Amministrazione, perché le persone hanno dato un segnale forte, il popolo ha scelto di cambiare pagina. Non è un annuncio sterile ma un impegno a lavorare da domani mattina in poi nell’interesse dei cittadini. Brusciano merita questo e la fiducia questa volta non sarà trasformata in sfiducia. Lavoriamo gomito a gomito con tutti e per tutti i cittadini di questo paese. Voglio ringraziare la delegazione del Partito Democratico che è presente qui alla Proclamazione. Ringrazio i Vigili Urbani, tutti i Consiglieri eletti, le Forze dell’Ordine perché davvero dobbiamo lavorare in sinergia. Dopo il corteo e le poche ore di riposo mi sono recato nella Casa Comunale a parlare con tutti i dipendenti comunali ai quali ho detto che questa Amministrazione con questo gruppo consiliare di Maggioranza, sarà di supporto e mai di invasione degli uffici comunali che devono lavorare per il buon andamento e l’imparzialità dell’Amministrazione affinché diventino il fiore all’occhiello delle amministrazioni della zona”. 
Concludendo la sua prima intervista resa ai mass media, il Sindaco Montanile ha ulteriormente ribadito il rispetto dei principi di legalità, imparzialità e buon andamento della macchina amministrativa, nella uguaglianza di tutti cittadini. Infine pensando alla vivibilità di Brusciano ha poi espresso “la vicinanza alle vittime della violenza di ogni specie. La solidarietà a tutte le Istituzioni impegnate, anche alla Chiesa, al Parroco, con l’incoraggiamento al Comandante della Stazione dei Carabinieri e al Commissariato di Acerra affinché insieme a noi, in sinergia, si possa dare un segnale, una presenza, una vigilanza costante sul territorio”.
Dalla numerosissima affettuosa presenza di bruscianesi gli giungeva l’abbraccio dei familiari, di Mamma Rita, in lacrime di gioia, e di Papà Mattia, rappresentante storico della Sinistra a Brusciano ed ex Segretario della Camera del Lavoro e leader della Fiom di Pomigliano D’Arco; della gentile consorte Monica Scognamiglio con i loro pargoli, Rita, Marco e Mattia; del parroco di Brusciano, Don Salvatore Purcaro; dei rappresentanti del mondo dell’associazionismo culturale, civile e religioso, del mondo della scuola, del lavoro e delle professioni; giovani, vecchi e famiglie. Tutti condividere una festa, a contemplare una meta, ad innescare il cambiamento culturale l’ammodernamento di Brusciano.
Con champagne e dolciumi, brindisi e applausi, sono stati espressi gli “Auguri di Buon Lavoro al Sindaco per Brusciano, Peppe Montanile”. Il Segretario Comunale, Dott. Franco Ianniello e i dipendenti del Comune di Brusciano, hanno fatto un omaggio floreale e augurato “Tanti successi da Sindaco” al nuovo Primo Cittadino. In agenda il Sindaco Montanile ha segnato in rosso l’immediata straordinaria azione di recupero di fondi da attivare, data la sconcertante situazione trovata nei capitoli di Bilancio, per l’appuntamento della settimana clou dell’Agosto Bruscianese, dal 22 al 28 agosto 2018, comprendente la storica Ballata dei Gigli di Domenica del 26 agosto che quest’anno prevede la partecipazione di quattro Associazioni, Comitati e rispettivi Obelischi: Croce Passo Veloce, Gioventù 1985, Ortolano 1875, Passo Veloce 1978 che tra sette settimane animeranno la 143esima Festa dei Gigli in onore di Sant’Antonio di Padova. Mente il pensiero del Sindaco va già ai bambini e alle loro famiglie che all’apertura del prossimo anno scolastico dovranno trovare strutture in piena efficienza ed agibilità e completa accoglienza per tutta la platea scolastica di Brusciano.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178