AdMedia

Namastè. L'individualità nella coppia

11 Novembre 2018 Author :  

Una coppia è formata da due individualità che insieme formano una nuova dimensione. Da Io a Noi. Una nuova dimensione, soprattutto nella prima fase, molto delicata. Due individualità che portano con sé i propri bisogni, le proprie abitudini, i propri vissuti emotivi e relazionali, che devono rimodellare e riadattare il tutto a una nuova forma. Trovare un nuovo equilibrio tra individualità e relazione è molto difficile, e spesso i momenti di crisi derivano proprio da questo: si può dare poco valore al proprio sé ma con il tempo si rischia di sentirsi oppressi e soffocati, oppure se ne dà troppo, concentrandosi troppo su di sé e i propri obiettivi e allontanandosi dal proprio partner. Il difficile, ma anche il passo fondamentale, è quello di essere sempre alla continua ricerca di un equilibrio tra i due poli. Un fattore fondamentale che può creare squilibrio è la mancata comunicazione. Spesso per paura di far del male al partner, o di andare contro la sua volontà o ancora, di essere abbandonati, si rinuncia a comunicare i propri bisogni. Questo sacrificio crea però insoddisfazione che poi può trasformarsi in risentimento verso l’altro e portare all’ allontanamento. Spesso ci si dimentica che l'amore nasce nel momento in cui si è singoli individui e che proprio quelle personalità hanno fatto nascere la scintilla. L'amore per essere sano deve essere visto come arricchimento, potenziamento, completamento: l'altro ci completa, non ci sovrasta o annulla, anzi mette in evidenza ed amplifica le nostre peculiarità. In quest'ottica, soprattutto quando ci si rende conto che questa volta “è quella giusta", bisogna mantenere vivi gli interessi individuali e riuscire a ritagliarsi dei momenti nei quali siamo noi stessi a prenderci cura del nostro sé. In questo modo eviteremo di incombere nel problema di convogliare tutta la nostra felicità esclusivamente nella vita di coppia e di creare meccanismi di frustrazione. Proteggere la propria individualità ma sempre nel rispetto dell’altro, nel rispetto dell’altrui libertà e realizzazione personale. La coppia simbiotica, controllante e inglobante è un luogo angusto, ansiogeno, non armonico in cui non c’è libertà. La conseguenza è che la coppia invece di arricchirsi, si usura ed il rapporto non è più appagante. Una relazione affettiva è soddisfacente quando vi è equilibrio tra unione e separazione, quando queste due dimensioni sono rispettate. Chi è in grado di separarsi dalla dimensione di coppia, vive come un’occasione di benessere il momento in cui si riunisce. L’armonia all’interno della coppia è pertanto garantita dal libero fluire tra vicinanza e indipendenza, tra fusione e individualità. Uno dei motivi per cui ci si rivolge ad un terapeuta è proprio quello di ri-trovare il giusto equilibrio tra individualità e indipendenza. Spesso capita che all’interno della coppia si sente di aver perso la propria libertà e il proprio spazio, provando sensazioni di soffocamento. Questa è anche una delle principali cause di separazione. Lasciarsi aiutare consente di ripulirsi di tutte quelle emozioni negative che ledono la relazione,quali risentimento, frustrazione, senso di colpa, rabbia, ecc… e ri-trovare il giusto equilibrio individuale e duale.

Dott.ssa Dominique D’Ambrosi
Psicologa clinica e psicoterapeuta sistemico relazionale.
Esperta in psicodiagnostica e valutazione psicologica in ambito clinico e peritale
Riceve su appuntamento a Cava de’ Tirreni ed Eboli
www.dominiquedambrosi.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2