AdMedia

Namastè. Mente sana in corpo sano

28 Giugno 2018 Author :  

Namasté amici…
Con l’arrivo della bella stagione siamo tenuti socialmente e climaticamente a scoprirci un po', allora ecco che iniziamo a guardarci, sospettosi, allo specchio per vedere se siamo abbastanza in forma. C’è però una parte di noi ben nascosta alla vista che andrebbe “tenuta in forma” proprio come faremmo con glutei e addominali. La mente! Ebbene si, il nostro cervello, come un muscolo necessita di allenamento, quanto se non addirittura più del corpo stesso. Perché? Ecco allenare la mente aumenta la memoria nell’apprendimento di nuove informazioni, protegge il cervello dall’invecchiamento precoce e da alcuni tipi e cause di demenza. Come posiamo fare quindi? Ci sono molte attività che possono aiutare a mantenere i vostri neuroni attivi, come ad esempio:
• Lettura
• Cruciverba
• Giochi di strategia
• Puzzle
Queste attività aiutano tanto il nostro cervello a mantenersi in forma. Tuttavia ci sono delle azioni che stimolano ancor di più la nostra memoria, il nostro apprendimento aiutandoci a creare nuove connessioni neurali. Abbiamo detto leggere, e confermo, ma magari tentare di apprendere una lingua nuova, potrebbe essere un esercizio da fare, memorizzare qualche frase in russo, imparare a suonare uno strumento musicale, imparare a ballare o dilettarsi in cucina. Purché siano cose che si discostano dagli hobby già praticati. Possiamo semplicemente cambiare strada quando andiamo a lavoro percorrendone una diversa, o portare il cane in giro per luoghi non frequentati in precedenza. Insomma fare cose diverse che ci permettano di stare maggiormente in allerta e trovare punti di riferimento diversi, anche andare in un negozio nuovo, guardare negli scaffali per trovare ciò che ci serve, studiare l’ambiente nuovo per non percorrere due volte la stessa corsia senza trovare ciò di cui abbiamo bisogno. Se si ha dimestichezza anche minima con un'altra lingua provare a fare un cruciverba in lingua straniera. Organizzarsi con gli amici e fare, magari settimanalmente, un gioco di strategia insieme. L’esercizio mentale, così come quello fisico dovrebbe essere praticato tutti i giorni anche solo per qualche minuto. Fare esercizio mentale non significa però eliminare dalla nostra quotidianità l’esercizio fisico. Mente sana in corpo sano, vi dice niente? La combinazione tra esercizio fisico e mentale è la migliore ricetta per prevenire il declino cognitivo. Ciò significa che è il momento di alzarsi dal divano e iniziare ad allenarsi, camminata veloce, giro in bici, corsa, palestra e quanto più ci piace fare!
Allora a cosa serve esercitare la nostra mente? Ecco allenare la mente può migliorare significativamente importanti competenze di tutti i giorni, ad esempio tempi di reazione (magari mentre siamo alla guida), la lettura aiuta la memoria; si amplifica la capacità di risolvere problemi e in sostanza si migliora la qualità della vita, attuale e futura!

Dott.ssa Ciancia Maria Rita
Psicologa Clinica e di comunità
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178