Acerra. Pregiudicato ucciso a colpi arma da fuoco

20 Maggio 2020 Author :  
Un pregiudicato e' stato ucciso, in circostanze non ancora accertate, ad Acerra, nell'entroterra a Nord di Napoli. L'uomo, Pasquale Tortora, 55 anni, e' stato raggiunto da colpi di arma da fuoco nei pressi della sua abitazione, in via Calzolaio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo di Castello di Cisterna. Tortora - secondo una prima ricostruzione - si trovava nel cortile della sua abitazione, in via Calzolaio, 45, nel centro della cittadina, quando e' stato raggiunto poco prima delle 14 da uno o piu' sicari che gli hanno sparato alla testa, uccidendolo sul colpo. Il pregiudicato era il fratello di Domenico Tortora, in passato reggente dell' omonimo clan camorristico, che sta scontando l' ergastolo. Pasquale Tortora aveva scontato una condanna per associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga ed era uscito dal carcere da un paio di anni. In passato - secondo fonti investigative - sarebbe stato legato al clan Piscopo di Casalnuovo. I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno ricostruendo la dinamica dell' agguato e gli attuali collegamenti della vittima con la criminalita' organizzata.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2