Portici. Uomo uccide convivente e poi si toglie la vita

27 Luglio 2020 Author :  
Un uomo ha ucciso la convivente, poi si e' gettato dal quarto piano della sua abitazione ed e' finito al suolo privo di vita. E' accaduto questa sera in un condominio di via Liberta' 216 a PORTICI (Napoli). Secondo una prima ricostruzione, l'uomo - G.F., 65 anni, incensurato -avrebbe colpito con diversi fendenti al corpo la sua convivente - A.M.N. di 59 anni, ricercatrice universitaria nella facolta' di Agraria - con un coltello, e si e' poi lanciato dal quarto piano dell'abitazione. A dare l'allarme sono stati alcuni vicini di casa. Il personale del 118, giunto sul posto, non ha potuto che constatarne il decesso. Sul posto stanno operando i Carabinieri della stazione locale e quelli del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata. Da quanto si apprende, non vi sarebbero state in precedenza denunce per litigi tra i due. La coppia non aveva figli ed era sola in casa al momento della tragedia.Da quanto si apprende i Carabinieri, giunti per i rilievi, hanno trovato nell'abitazione notevoli tracce di sangue. La donna era ricercatrice di scienze e tecnologie alimentari al Dipartimento di Agraria dell'Universita' degli Studi di Napoli 'Federico II' li' dove si era laureata in Scienze Agrarie nel 1991.

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2