AdMedia

LaCasadelSollievo

Boscoreale. Riapre al pubblico villa Regina, il sindaco: “La villa rustica custode della storia millenaria di questa città”

18 Settembre 2019 Author :  
“La riapertura al pubblico di Villa Regina, l’unica villa rustica interamente visitabile esistente sul territorio vesuviano, per la nostra città rappresenta un’occasione unica di rilancio di una comunità che vuole crescere e svilupparsi investendo nell’offerta turistica. La villa rustica con l’annesso Antiquarium “Uomo e Ambiente nel Territorio Vesuviano”, custodi della storia millenaria di Boscoreale, sono il fiore all’occhiello di questa città. Con la direzione del Parco Archeologico di Pompei e con quella del museo di Boscoreale, stiamo lavorando in grande sinergia per realizzare progetti di rilancio e crescita della nostra area archeologica, anche nell’ambito del Grande Progetto Pompei. Per noi è importante anche la collaborazione iniziata con la Scabec che ci sta affiancando in varie attività, investendo energie e risorse per promuovere la nostra città e i suoi inestimabili tesori”. Così il sindaco Antonio Diplomatico ha commentato la riapertura al pubblico, da giovedì 19 settembre, al termine degli interventi di messa in sicurezza e restauro durati alcuni anni, di Villa Regina, la villa rustica scoperta nel 1977, a seguito di lavori edilizi, e poi portata in luce con accurate campagne di scavo concluse nel 1980. In concomitanza con la riapertura della villa rustica avranno inizio le visite guidate serali, nell’ambito del programma Campania by night, progetto di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale della regione promosso dalla Regione Campania, ideato e curato dalla Scabec. Le visite in programma ogni giovedì, dal 19 settembre al 24 ottobre a partire dalle ore 19:00, per tre turni ciascuno con tre gruppi da venticinque persone per turno, prevedono un percorso guidato alla Villa Regina e all’Antiquarium “Uomo e Ambiente nel Territorio Vesuviano” che raccoglie reperti e testimonianze sulla vita quotidiana e l’ambiente Vesuviano in epoca romana, incluse le due sale del piano superiore, che ospitano la mostra sul villaggio protostorico di Longola. La visita alla Villa Regina sarà arricchita dalla performance artistica di Progetto Sonora, con i concerti dell’Ensemble musicale di sassofoni che propongono le musiche di “8 e ½” di Nino Rota e Ennio Morricone (19 e 26 settembre) e con il Trio Calace e il repertorio classico dell’800 napoletano (3 e 10 ottobre) con chitarra e mandolino e con la musica jazz dei SaZà trio (17 e 24 ottobre). Il costo della visita di Campania by night è di 5 € (2 € per i giovani dai 18 ai 25 anni e per i possessori di Campania Artecard in corso di validità). Gratuito per i minori. I biglietti sono acquistabili on line sul circuito Ticketone e presso gli sportelli del sito archeologico. In occasione della cerimonia di riapertura di Villa Regina, la proloco “Villa Regina” sarà presente con un proprio banchetto con materiale illustrativo e dépliant sulla realtà del territorio boschese. In tale occasione offrirà ai visitatori del sito archeologico un segnalibro celebrativo. Da giovedì 26 settembre e fino al 24 ottobre, nell’ambito del programma Campania by night, la proloco “Villa Regina” offrirà ai visitatori del sito archeologico una degustazione di vini messi a disposizione da alcune case vinicole del territorio vesuviano (il 26 settembre e il 3 ottobre sarà presente la casa vinicola Sorrentino, il 10 e 17 ottobre l’azienda “Dieci Primi” e il 24 ottobre la casa vinicola “Villa Regina”).

bannerpostoriservto

20150609 080954

Punto News Channel

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2