San Giorgio a Cremano. Occupazione suolo pubblico gratuito alle attività di ristorazione: ok della Giunta Zinno

30 Maggio 2020 Author :  

Occupazione suolo pubblico gratuita: ok della Giunta. La Giunta guidata dal sindaco Giorgio Zinno, ha stabilito con una delibera approvata oggi, la modulistica per l’estensione dell’occupazione di suolo pubblico, a titolo gratuito, fino al 31 ottobre 2020, per le attività di ristorazione e per i pubblici esercizi con servizio al tavolo, sul territorio sangiorgese, così come previsto dal Decreto Rilancio. Gli operatori commerciali avranno a disposizione la possibilità di chiedere nuove autorizzazioni o aumentare gli spazi già concessi per poter posizionare strutture amovibili quali dehors, elementi di arredo urbano, attrezzature, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni. In questo modo potranno aumentare, dove possibile, tavoli e posti all'esterno in maniera da garantire le misure di sicurezza senza diminuire drasticamente il numero di clienti. Inoltre si risolve la problematica legata alle richieste di installare strutture al di là della strada. Queste richieste potranno essere approvate popolando ad esempio Piazza a Troisi, Piazza Carlo di Borbone e tante altre zone dove i ristoratori e i bar avrebbero in passato voluto chiedere l’autorizzazione ma non ne avevano la possibilità Ovviamente le richieste dovranno essere nel pieno rispetto dei terzi, quindi, tra l’altro, senza intralciare vetrine o ingressi dei negozi contigui tranne se autorizzati dal vicino. I gestori si impegneranno a mantenere l'area in concessione, costantemente pulita, nonchè a richiedere alla Asl le necessarie autorizzazioni per esercitare l'attività in conformità alle norme igienico-sanitarie. Per richiedere l'estensione della concessione, o la concessione per la prima volta delle aree, basterà presentare domanda (scaricabile dal sito www.e-cremano.it) via pec a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Strumenti che servono per agevolare la ripresa economica del territorio, attraverso azioni condivise con i commercianti.

"In particolare bar, ristoranti, pizzerie e tutte le attività di somministrazione hanno un'importante funzione anche sociale, in quanto rendono viva la città. Per questo, in questo periodo delicato per le attività produttive, è nostro dovere sostenerne la ripartenza. Lo faremo con la responsabilità che abbiamo dimostrato finora. spiega il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno - Abbiamo incontrato una delegazione dei ristoratori per concordare insieme alcune attività da portare avanti e lo sviluppo del sito www.cremanofood.it che, nella fase di trasformazione in app, comprenderà i servizi più adatti alle esigenze dei commercianti. spiega il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno - I nostri ristoratori hanno fatto tutto ciò che serviva per rendere sicure le loro attività, ma ora sta a noi cittadini dare fiducia e tornare a popolare con responsabilità quei luoghi. In questi giorni ho girato molti ristoranti, pub, bar ecc della nostra amata città che non sono secondi a nessuno per bontà e professionalità ed è difficile dire di no alle loro specialità, come si nota dalla mia linea. Molti sono ancora i concittadini che hanno paura o timore di andare a mangiare fuori casa la sera: lo sapete per due mesi e più ho chiesto di restare a casa, limitare gli spostamenti, ma oggi con responsabilità e rispettando le regole dobbiamo tornare a vivere e far vivere la nostra città. Le condizioni ci sono tutte, i ristoratori hanno idee di solidarietà che metteremo presto in pratica e vogliono creare eventi interessanti per il territorio. Noi li supporteremo perché vanno sempre incentivate e realizzate le belle idee. Inoltre abbiamo concordato il percorso verso la app Cremanofood,dove si potrà ordinare il cibo direttamente dal proprio cellulare, sia al tavolo che a domicilio, si potrà prenotare un tavolo e pagare on line, nonchè conoscere le offerte o gli eventi legati alla singola attività di ristorazione. Abbiamo il dovere di sostenere il comparto produttivo della nostra città e lo stiamo facendo in sinergia con i ristoratori che si sono uniti facendo gruppo sia tra loro che con l’amministrazione per un obiettivo comune: la ripresa economica e lo sviluppo del nostro territorio".

20150609 080954

Punto Vesuviani News

PuntoVesuvianiNews è un giornale online che si occupa del territorio tra Napoli, l'area Napoli Nord e i Vesuviani. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2